Summer School. UNESCO: Educazione alla vivibilità (2019)

Eventi naturali estremi: le Dolomiti e la "tempesta Vaia". La resilienza del territorio

Le Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, festeggiano quest'anno i 10 anni dal loro riconoscimento! Nell'ambito degli eventi programmati nel Decennale è inserita anche la quarta edizione della Summer School UNESCO.

In questa edizione il focus tematico è incentrato sulla resilienza delle fragili aree alpine di fronte agli eventi naturali estremi che si stanno verificando con una sempre maggiore frequenza. Verrà considerato come caso studio la “Tempesta Vaia” che nell'autunno 2018 ha provocato ingenti danni al patrimonio forestale dell'arco alpino. Il brusco cambiamento del paesaggio, il forte impatto emotivo nella popolazione e le azioni di ripristino e prevenzione che si dovranno concertare fra i diversi soggetti coinvolti, faranno da spunto nel presentare temi importanti.

Il percorso di formazione è organizzato dal MUSE in collaborazione con tsmstep-Scuola per il governo del territorio e del paesaggio, Fondazione Dolomiti UNESCO, Agenzia provinciale per le foreste demaniali, Università di Trento, Comune di Predazzo, Istitut Cultural Ladin “Majon Di Fascegn”, Magnifica Comunità di Fiemme, Regola Feudale di Predazzo, Parco Naturale di Paneveggio - Pale di San Martino.

L'approccio è basato sul principio dell'“imparare facendo” e sulla condivisione dei saperi e delle narrazioni, in modo che ogni docente corsista, alla fine del percorso formativo, abbia a disposizione non solo contenuti scientifici aggiornati, ma anche la definizione di un metodo didattico spendibile nella propria  esperienza professionale.

Il percorso di formazione di 23 ore, è dedicato ai docenti di Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado.​​

La IV edizione della Summer School si svolge dal 26 al 28 agosto presso il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo in Val di Fiemme.

Documenti disponibili