News e approfondimenti

Un progetto, un disegno

Enrico Ferrari, architetto e pittore, ha preparato un disegno per ogni progetto delle scuole coinvolte nell'iniziativa.  E' nato nel 1948 a Borgo Valsugana, dove vive.

Pittura mostre personali
1980, Rovereto, Galleria Loreto – 1982, Firenze, Galleria Casa di Dante – 1982, Vienna, United Art Gallery – 1985, Trento, Palazzo Pretorio – 1985, Firenze, Galleria Casa di Dante – 1985, Venezia, Biennale di architettura (quadro selezionato) – 1987, Genova, Galleria Unimedia – 1990, Feldkirch (Austria), Palais Liechtenstein – 1992, Arco, Casinò Municipale – 1995, Bludenz (Austria), Galleria Aller Art – 1996, Bischofshofen (Austria), Spazio espositivo Reiffeisenbank – 1999, Borgo Valsugana, Sale ex biblioteca – 2001, Trento, Foyer Centro Santa Chiara – 2002, Arco, Casinò Municipale – 2003, Cles, Palazzo Assessorile – 2003, Borgo Valsugana, Spazio Klien – 2006, Arco, Palazzo Marcabruni Giuliani – 2011, Borgo Valsugana, Casa Strobele – 2012, Borgo Valsugana, Spazio Klien.

Grafica
Manifesti, copertine di libri, loghi (tra cui Protezione civile del Trentino, Agenzia per l'ambiente, Osservatorio per il paesaggio, Gambero rosso premio Migliore bottiglia 2012 per olio Cru Laghel).

Architettura e urbanistica
In veste di Dirigente della Provincia autonoma di Trento per la qualità del paesaggio è stato responsabile dei centri storici e della tutela del paesaggio.

Da urbanista ha fatto parte del Comitato di progettazione del Piano Urbanistico Provinciale (PUP) della Provincia autonoma di Trento come responsabile delle tavole del Sistema ambientale (PUP 1987) e della Carta del paesaggio (PUP 2007).

Attualmente libero professionista, partecipa a commissioni tecniche e comitati scientifici, tiene conferenze e lezioni.

Come architetto paesaggista nel campo della viabilità e del ripristino ambientale, si è occupato di progettazione e di inserimento nel paesaggio di manufatti e di opere come ponti, viadotti, gallerie, rotatorie, parchi urbani che, con colori, forme e architettura, cercano di stabilire un nuovo e migliore rapporto con il paesaggio:
Trento, Gallerie di Martignano – Mezzolombardo, Viadotto Ululone – Mezzolombardo, Gallerie Rocchetta Mezzolombardo e Fai – Zambana, Ponte Arcobaleno – Lavis, Ponte strallato – Trento, Ponte Lodovico – Strembo, Ponte su Sarca e manufatti Variante – Moena, Variante e Ponte Avisio – Soraga, Rotatoria (non realizzata) – Borgo Valsugana, Rotatoria est – Nago, Rotatoria – Verla di Giovo, Ponte, svincolo, imbocchi – Passo del Brocon, Paravalanghe strada provinciale – Rovereto, Rotatoria e mosaico A22/Rovereto sud – Trento, Mosaici viadotti della tangenziale – Borgo Valsugana, Progetto e mosaico del Parco della pace.

Pubblicazioni principali legate all'urbanistica
E. Ferrari, F. Sembianti, M. Tomasi, G. Zampedri, I centri storici del Trentino. Una proposta di lettura degli antichi aggregati minori, Trento 1980
E. Ferrari, F. Sembianti, M. Tomasi, G. Zampedri, Il ricupero degli insediamenti storici come alternativa allo spreco delle risorse ambientali, Trento 1981
E. Ferrari, F. Sembianti, M. Tomasi, G. Zampedri, I centri storici maggiori del Trentino, Trento 1984
E. Ferrari, F. Sembianti, M. Tomasi, G. Zampedri, Gli insediamenti storici del Trentino: politica e piano Parametro, rivista internazionale di architettura e urbanistica, n°130 , 1992
E. Ferrari ( a cura di ), Indirizzi e criteri generali per la pianificazione degli insediamenti storici, Trento 1993
E. Ferrari ( a cura di ), Centri Storici del Trentino. Stiamo costruendo un nuovo paese, Trento 2003
E. Ferrari, G. Moretti, Il patrimonio edilizio nel Parco Naturale Adamello Brenta, Trento 2003

Progetto: