News e approfondimenti

Un bioblitz per comprendere biodiversità e paesaggio

03 settembre 2015
Bosco di Tremalzo- TremalzoVedi mappa

Trenta insegnanti, nove relatori e un contesto da favola. Si è svolta la prima giornata del corso di aggiornamento per insegnanti organizzato dalla Rete di Riserve Alpi Ledrensi in collaborazione con Step (Scuola per il governo del territorio e del paesaggio). Facendo slalom fra fortunati momenti di apertura e pioggia, gli insegnanti sono stati impegnati in una prima giornata di attività dedicata alla biodiversità. A inaugurare la giornata l'intervento di Bruno Zanon, docente di Tecnica e pianificazione urbanistica presso l'Università di Trento, con un'introduzione al moderno concetto di biodiversità strettamente connesso all'interazione dell'uomo con il suo ambiente. Per entrare fattivamente nel concetto di biodiversità i docenti sono stati quindi coinvolti in un “Bioblitz”, una sorta di campagna di monitoraggio flash, una ricognizione di dati biologici per entrare in contatto e scoprire, immergendosi nell'ambiente, la biodiversità del proprio territorio. Alberi, arbusti, piante erbacee, tracce di animali, insetti e uomo; gli esperti del Muse e del Museo delle Palafitte di Ledro hanno accompagnato gli insegnanti in un vero e proprio viaggio nella biodiversità, passeggiando fra i pascoli e il bosco di Tremalzo. La seconda giornata di corso, prevista per venerdì 4 settembre, vedrà gli insegnanti impegnati ad analizzare il concetto di paesaggio. Una giornata all'Alpe di Storo e Bondone per indagare a fondo le diverse componenti di una parola apparentemente semplice, il cui valore è definito invece proprio da una grande complessità. Venerdì 18 settembre, nella splendida cornice del Museo Alto Garda di Riva del Garda, si svolgerà l'incontro conclusivo del corso: un viaggio nei sapori locali per scoprire attraverso il gusto biodiversità e paesaggio della propria terra. La serata sarà aperta al pubblico. A breve qui il programma.

Documenti disponibili