News e approfondimenti

Due giorni per la scuola (2016)

19 - 20 settembre 2016
MUSE - Museo delle Scienze- Corso del Lavoro e della Scienza, 3- TrentoVedi mappa

Si terrà nei pomeriggi del 19 e del 20 settembre il tradizionale appuntamento organizzato dal MUSE e dedicato al mondo dell'insegnamento. Nel corso dei due pomeriggi, dalle ore 14.30 alle 18.00, le sale espositive e le aule didattiche del museo diventano teatro di dimostrazioni di attività educative e percorsi di visita pensati per le scuole. Novità di quest'anno è la suddivisione delle attività educative in quattro grandi aree tematiche: di cui una interamente dedicata al Paesaggio. Una novità significativa che conferma l'impegno e l'investimento del MUSE in un'area di straordinario interesse educativo.

La tsm-step Scuola per il governo del territorio e del paesaggio sarà presente con un suo corner dedicato all'educazione al paesaggio. Anche per il prossimo anno, infatti, il MUSE e la step hanno progettato alcune attività, formative rivolte ai docenti e laboratoriali per gli alunni, comprese appunto nella sezione esclusivamente dedicata al paesaggio.

Tra le attività per insegnanti si segnala la SUMMER SCHOOL Dolomiti UNESCO in programma per la prossima estate. Sono sei i laboratori previsti per le scuole dedicati al paesaggio all'interno dell'offerta didattica per l'anno scolastico 2016-2017 progettati in partnership con la step. Tre di questi prevedono escursioni e attività sul territorio, rispettivamente al Doss di Trento, al Doss di San Rocco e al sobborgo di Sardagna. Sarà inoltre proposta da gennaio una visita guidata che propone una lettura paesaggistica dell'esposizione del MUSE.

Dal 13 al 16 dicembre 2016 è in programma la “Landscape Week” Il paesaggio è lo spazio della nostra vita, una settimana tutta dedicata al tema paesaggio. Diverse proposte educative, rivolte a tutte le fasce di età, aiuteranno a fare chiarezza sul concetto di paesaggio e capire la complessità e la trasversalità del tema. Laboratori educativi su paesaggi dolomitici, utopici, marini, affiancheranno uno specifico corner per toccare con mano reperti, testimonianze e immagini. Per l'occasione sarà visitabile la mostra temporanea “Il paesaggio del Trentino”.