Viaggio verso paesaggi utopici

Il Trentino

All'interno degli eventi di apertura della Nuova Stagione del Teatro di Meano questa sera, 21 settembre, debutta al produzione TIM Teatro Instabile di Meano in “L'Isola. Un Viaggio verso Paesaggi Utopici”.

Lo spettacolo racconta l'esito di un percorso condiviso con i cittadini di Meano. La produzione teatrale infatti nasce da “Paesaggi utopici”, un progetto della tsm-step scuola per il governo del territorio e del paesaggio per l'educazione al paesaggio e alla cittadinanza attiva. Ed il progetto è stato coordinato da Luca Mori, filosofo e formatore. In scena dunque prende forma l'idea che è nata attorno all'immaginare un paesaggio in cui vivere bene compiendo scelte condivise e trasversali circa generazioni e cultura o ideologie.
Una proposta interessante e decisamente fuori dai consueti canoni dell'offerta teatrale classica, anche per questo tipo di rassegne, che indica voglia di sperimentare.