Tonina, monte Baldo candidato a Patrimonio dell'Umanità Unesco

giornaletrentino.it

La candidatura del monte Baldo a patrimonio dell'Umanità Unesco è stata al centro del convegno "Natura e Cultura nei riconoscimenti Unesco: un approccio possibile" al via oggi a Trento.

"La candidatura del Baldo a patrimonio dell'Umanità è stata presentata nel 2016 e abbiamo lavorato in stretta collaborazione con il Museo civico di Rovereto, Iccrom e tutti gli altri attori di questo progetto, e anche quest'anno ci siamo confrontati a lungo con i Comuni trentini e con il Veneto. Il cammino, insomma, continua, e questo momento di confronto ne rappresenta una tappa importante", ha detto il vicepresidente e assessore all'urbanistica, ambiente e cooperazione della Provincia autonoma di Trento, Mario Tonina.

"Naturalmente per noi il riconoscimento Unesco deve essere un punto di partenza e non di arrivo", ha aggiunto.