<div class="div_logo_tsm col span_4_of_4"> <a href="http://www.tsm.tn.it/" target="_blank"> <img class="logo_tsm" src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/logo_tsm.png" alt="tsm- Trentino School of Management" width="255" height="57" /> </a> <div class="logo xprint"> <img src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/logo_small.png" border="0" alt="" /> </div><!-- logo --> </div> <div id="access" class="bg_blue"><title><div class="top_contact top_ar" style="right: 154%; width: 150px;"> <a href="https://agilex.tsm.tn.it/" target="_blank" title="Area riservata">Area riservata</a> </div><!-- top_contact --> <div class="top_contact"> <a href="/contatti" target="_self" title="Tutti i contatti SMTC">Contatti</a> </div><!-- top_contact --><ul><li class="normale"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/le-proposte-didattiche-del-mag?a=0&cHash=9b5c1db84af8011d92db5bad44bcd294" title="Versione Originale" rel="nofollow">versione<br /> originale</a></li><li class="acc_meno1"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/le-proposte-didattiche-del-mag?a=1&cHash=9b5c1db84af8011d92db5bad44bcd294&size=-1" title="Testo Diminuito" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_0"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/le-proposte-didattiche-del-mag?a=1&cHash=9b5c1db84af8011d92db5bad44bcd294&size=0" title="Testo Originale" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_piu1"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/le-proposte-didattiche-del-mag?a=1&cHash=9b5c1db84af8011d92db5bad44bcd294&size=1" title="Testo Aumentato" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="contrasto"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/le-proposte-didattiche-del-mag?a=1&cHash=9b5c1db84af8011d92db5bad44bcd294&dark=1" title="Versione Alto contrasto" rel="nofollow">[Dark] </a></li></ul>
<div class="unicoid"> <div class="center"><title>

Le proposte didattiche del Mag

museoaltogarda.it

Accanto ai progetti ormai consolidati nel tempo, per quest'anno scolastico il Mag presenta nuovi percorsi dedicati alla storia, all'archeologia, all'arte, all'educazione all'immagine e alla creatività, alla scienza, alla geografia e al paesaggio. Si arricchisce inoltre l'offerta in lingua straniera con i laboratori elaborati e condotti secondo l'approccio metodologico Clil.

Si confermano anche per questa stagione le numerose collaborazioni con le realtà del territorio, quali Muse - Museo delle Palafitte del Lago di Ledro, Gruppo Dolomiti Energia, Albatros s.r.l., Parco Fluviale della Sarca, Rete di Riserve Alpi Ledrensi, Step - Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio, Fotogramma di Nago Torbole, Mnemoteca del Basso Sarca, Molino Pellegrini, Anffas Trentino Onlus, a cui si aggiunge la nuova collaborazione con l'Archivio storico comunale “F. Caproni” di Arco.

Un'offerta ampia e multiforme, quella del Mag, che permette di scegliere tra 119 percorsi pensati su misura sia per ambiti di interesse che per età scolare, che ben rispecchia la ricchezza della sua attività espositiva e di ricerca e che valorizza il patrimonio storico, artistico e paesaggistico dell'intero Alto Garda.

Il Mag non dimentica infine i/le docenti, proponendo ogni anno alcuni corsi dedicati agli insegnanti.

Il corso di formazione «Paesaggi di confine», che si è tenuto in questo mese di settembre, ha visto la partecipazione di 130 insegnanti. Per il mese di dicembre 2018 è invece in preparazione ad Arco un convegno sul tema Segantini in mostra. Per una storia delle esposizioni segantiniane, di cui verranno fornite nelle prossime settimane tutte le informazioni necessarie.

La partecipazione alle proposte formative del Mag 2017/2018 conferma i dati della stagione precedente. Nel corso dell'anno scolastico 2017/2018 circa 9600 bambini/e e ragazzi/e hanno partecipato ai percorsi del Mag, per un totale di 317 classi provenienti non solo dall'Alto Garda, ma anche dalle valli dei Laghi e dell'Adige e 16 da fuori regione.

Mag Scuole 2018/2019: percorsi e laboratori

Scuola dell'infanzia

I nove laboratori proposti per la scuola dell'infanzia puntano ad avvicinare i più piccoli all'arte attraverso la sperimentazione con i cinque sensi. Novità di quest'anno il laboratorio A senso unico: olfatto. A questi si affiancano percorsi di primo approccio alla realtà museale.

Scuola primaria

Per la scuola primaria i percorsi si dividono in:

  • Archeologia: sette percorsi in collaborazione con il Muse - Museo delle palafitte del lago di Ledro, di cui uno, «A spasso nel tempo», in collaborazione anche con Anffas Trentino Onlus
  • Storia: nove percorsi
  • Educazione all'immagine: ventuno percorsi, di cui le tre novità «Spade d'ombra» e «Animal flou», svolti secondo la metodologia Clil, e Giacomo Floriani in immagini in collaborazione con l'associazione il Fotogramma di Nago-Torbole, che metterà a disposizione delle scuole la propria esperienza nel campo della fotografia per offrire un percorso di primo approccio alla tecnica fotografica attraverso la quale raccontare per immagini le poesie del poeta rivano
  • Scienza, geografia e paesaggio: sette percorsi, di cui due novità, «Il lago di Loppio», percorso che si ispira al volume del Mag «La via al lago di Loppio», e «La Sarca e l'uomo», escursione sul fiume Sarca con abbinata la consultazione dell'Archivio storico comunale di Arco

Scuola secondaria primo grado

Alla scuola secondaria di primo grado sono dedicati i percorsi di:

  • Storia: tredici percorsi
  • Educazione artistica e storia dell'arte: otto percorsi, di cui tre novità, Dentro Hayez e Spade d'ombra, con metodologia Clil, e Paesaggi profumati
  • Scienza, geografia e paesaggio: sezione che comprende due percorsi a cui si aggiunge per le classi prime il progetto Sguardi Aperti, che si propone di avvicinare i giovani alla conoscenza e conseguentemente al rispetto del proprio paesaggio. Sguardi Aperti è nato dalla collaborazione tra Mag e Muse - Museo delle palafitte del lago di Ledro, con il supporto di Step - Scuola per il governo del territorio e del paesaggio, Comunità di Valle Alto Garda e Ledro, Comune di Riva del Garda, Comune di Arco e Rete di Riserve Alpi Ledrensi.

Scuola secondaria secondo grado

I percorsi pensati per la scuola secondaria di secondo grado si dividono in:

  • Archeologia: sei percorsi in collaborazione con Muse - Museo delle palafitte del lago di Ledro, di cui la novità «Miti da sfatare e istruzioni per l'uso»
  • Storia: diciannove percorsi, di cui la novità «Il catasto asburgico»
  • Storia dell'arte: dodici percorsi, di cui la novità «Linguaggi estetici: la storia raccontata dalle arti»
  • Scienza, geografia e paesaggio: sezione che si compone di quattro percorsi

Mag Scuole 2018/2019: iscrizioni e informazioni

È possibile prenotare i percorsi e laboratori didattici per l'anno scolastico 2018/2019 presso la segreteria del museo dal primo al 12 ottobre con le seguenti modalità:

  • via mail all'indirizzo: info@museoaltogarda.it (oggetto: “Iscrizione attività didattiche a.s. 2018-2019”)
  • presso il museo, dal lunedì al giovedì (14.30 - 16.30) e il venerdì (8.30 - 12.00)

I moduli di iscrizione sono scaricabili dal sito www.museoaltogarda.it

Informazioni: 0464 573874

Gite scolastiche

Le scuole interessate a compiere una gita giornaliera nella zona dell'Alto Garda possono rivolgersi al Mag per l'organizzazione di percorsi personalizzabili, così strutturati:

  • selezione di pacchetti didattici, a cura del museo, specifici per il tema scelto
  • disponibilità di aree di sevizi e sosta dove poter consumare un pranzo al sacco

Con questi percorsi il Mag intende contribuire ad avvicinare le scuole extraterritoriali alla conoscenza del patrimonio dell'Alto Garda, fornendo loro idee e suggerimenti per vivere un'esperienza in un luogo dalle peculiarità storiche e paesaggistiche uniche.

Visite guidate

Il Mag organizza percorsi di visita guidata alle sue due sedi museali. Per l'anno scolastico 2018/2019 sarà possibile accedere alle seguenti visite guidate:

  • Museo di Riva del Garda
  • galleria civica «Giovanni Segantini» di Arco
  • mostre temporanee in corso nelle due sedi museali

Le visite guidate dovranno essere prenotate presso la segreteria del museo.

Per le scuole è, inoltre, sempre possibile visitare in autonomia le due sedi museali con ingresso gratuito.

#MAGèilmiomuseo
È la campagna promossa dai Servizi educativi del Mag per coinvolgere i bambini e i ragazzi a sentire il Mag come il “loro museo”. L'iniziativa, che si rinnova anche per questo nuovo anno scolastico, prevede la raccolta delle impressioni dei bambini e dei ragazzi che partecipano alle attività didattiche del museo, e la loro successiva rielaborazione per una restituzione al pubblico dentro e fuori dal museo.

Alle classi interessate o ai singoli alunni e studenti si chiede di elaborare un prodotto a scelta (disegno, racconto, frase, fotografia, video, ecc...) che abbia per tema centrale l'esperienza vissuta al MAG. I materiali raccolti, oltre a costituire un importante strumento di feedback sulla qualità dell'attività didattica, potrebbero diventare delle installazioni esposte in museo e/o in città a Riva e Arco, entrare a far parte del materiale promozionale del museo, cartaceo ed elettronico, contribuire alla narrazione dell'attività del Mag sui social network.

I materiali prodotti potranno essere consegnati personalmente in museo e/o inviati tramite mail all'indirizzo didattica@museoaltogarda.it. I ragazzi e le ragazze di età superiore ai 13 anni potranno, inoltre, partecipare in prima persona alla vita del Museo Alto Garda attraverso i social network, utilizzando gli hashtag #MAGèilmiomuseo e #museoaltogarda.

www.museoaltogarda.it