<div class="div_logo_tsm col span_4_of_4"> <a href="http://www.tsm.tn.it/" target="_blank"> <img class="logo_tsm" src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/2019_logo_tsm.png" alt="tsm- Trentino School of Management" width="255" height="57" /> </a> <div class="logo xprint"> <img src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/logo_small.png" border="0" alt="" /> </div><!-- logo --> </div> <div id="access" class="bg_blue"><title><div class="top_contact top_ar" style="right: 154%; width: 150px;"> <a href="https://agilex.tsm.tn.it/" target="_blank" title="Area riservata">Area riservata</a> </div><!-- top_contact --> <div class="top_contact"> <a href="/contatti" target="_self" title="Tutti i contatti SMTC">Contatti</a> </div><!-- top_contact --><ul><li class="normale"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/il-parco-delle-terme-di-levico-rinasce-grazie-a-un-concorso-di-idee?a=0&dark=1&size=0&cHash=613b15f74698d25d362f60ed12641fe7" title="Versione Originale" rel="nofollow">versione<br /> originale</a></li><li class="acc_meno1"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/il-parco-delle-terme-di-levico-rinasce-grazie-a-un-concorso-di-idee?a=1&dark=1&size=-1&cHash=613b15f74698d25d362f60ed12641fe7" title="Testo Diminuito" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_0"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/il-parco-delle-terme-di-levico-rinasce-grazie-a-un-concorso-di-idee?a=1&dark=1&size=0&cHash=613b15f74698d25d362f60ed12641fe7" title="Testo Originale" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_piu1"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/il-parco-delle-terme-di-levico-rinasce-grazie-a-un-concorso-di-idee?a=1&dark=1&size=1&cHash=613b15f74698d25d362f60ed12641fe7" title="Testo Aumentato" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="dark_no"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/il-parco-delle-terme-di-levico-rinasce-grazie-a-un-concorso-di-idee?a=1&dark=0&size=0&cHash=613b15f74698d25d362f60ed12641fe7" title="Versione contrasto normale" rel="nofollow">[Accessibile] </a></li></ul>
<div class="unicoid"> <div class="center"><title>

Il Parco delle Terme di Levico "rinasce" grazie a un concorso di idee

comunicato PAT n. 1070

La tempesta Vaia nel parco di Levico ha causato lo sradicamento o lo schianto di 216 grandi alberi. Oggi lo storico Parco delle Terme rinasce, grazie ad un concorso per la creazione di installazioni artistiche da realizzarsi con alberi caduti o parti di essi, ispirate al appunto tema della resilienza e della rinascita. Per le iscrizioni c'è tempo fino alla mezzanotte del 1 giugno 2019. Il concorso è organizzato dal Servizio per il Sostegno Occupazionale e la Valorizzazione Ambientale della Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con il Comune di Levico Terme, Tsm-Step Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio, l'Osservatorio del Paesaggio del Trentino, l'Azienda per il Turismo Valsugana Lagorai e ad Arte Sella. In palio ci sono tre premi, messi a disposizione dal Comune di Levico, da 500, 1500 e 3000 euro. I tre progetti premiati saranno inoltre pubblicati su riviste di settore.

Tronchi e radici potranno essere riutilizzati e ricollocati nel parco a evocare il senso della rinascita. Gli alberi caduti troveranno quindi una nuova forma per rivivere nel parco. Le opere saranno utili anche per riflettere sul tema dei cambiamenti climatici. 

Il concorso è aperto a singoli o gruppi con almeno un soggetto che abbia comprovata esperienza in campo artistico o abbia conseguito il diploma di laurea specialistica in discipline artistiche, scienze agrarie, architettura, ingegneria, paesaggio o laurea breve con master di specializzazione. Una giuria valuterà i progetti che saranno presentati. 

Entro la mezzanotte del 1 giugno 2019 i candidati dovranno inviare una PEC all'APT Valsugana, all'indirizzo aptvalsugana@pec.cooperazionetrentina.it, manifestando l'interesse a partecipare. Vanno allegati il curriculum vitae del/dei candidati, il modulo d'iscrizione (che può essere scaricato dal sito http://www.naturambiente.provincia.tn.it/parco_levico/), copia del bonifico della quota di partecipazione di 80 euro. 

Entro il 15 giugno 2019 ai concorrenti sarà comunicata via e-mail l'accettazione dell'iscrizione. I candidati potranno quindi accedere al materiale messo a disposizione per la progettazione in formato digitale direttamente dal sito che sarà indicato dalla segreteria del concorso. Entro le 13.00 di venerdì 19 luglio dovrà essere fatta la presentazione dei progetti. Entro il 31 agosto 2019 la giuria esaminerà i progetti presentati, individuando i tre migliori lavori, che saranno ammessi alla fase esecutiva. La fase esecutiva inizierà e si concluderà nel mese di settembre.