<div class="div_logo_tsm col span_4_of_4"> <a href="http://www.tsm.tn.it/" target="_blank"> <img class="logo_tsm" src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/2019_logo_tsm.png" alt="tsm- Trentino School of Management" width="255" height="57" /> </a> <div class="logo xprint"> <img src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/logo_small.png" border="0" alt="" /> </div><!-- logo --> </div> <div id="access" class="bg_blue"><title><div class="top_contact top_ar" style="right: 154%; width: 150px;"> <a href="https://agilex.tsm.tn.it/" target="_blank" title="Area riservata">Area riservata</a> </div><!-- top_contact --> <div class="top_contact"> <a href="/contatti" target="_self" title="Tutti i contatti SMTC">Contatti</a> </div><!-- top_contact --><ul><li class="normale"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/erbe-vino-e-castagne-la-cultura-alimentare-delle-alpi-candidata-al-patrimonio-immateriale-unesco?a=0&size=1&cHash=5cc2add1e50ec857454c14c2203d6cb5" title="Versione Originale" rel="nofollow">versione<br /> originale</a></li><li class="acc_meno1"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/erbe-vino-e-castagne-la-cultura-alimentare-delle-alpi-candidata-al-patrimonio-immateriale-unesco?a=1&size=-1&cHash=5cc2add1e50ec857454c14c2203d6cb5" title="Testo Diminuito" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_0"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/erbe-vino-e-castagne-la-cultura-alimentare-delle-alpi-candidata-al-patrimonio-immateriale-unesco?a=1&size=0&cHash=5cc2add1e50ec857454c14c2203d6cb5" title="Testo Originale" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_piu1"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/erbe-vino-e-castagne-la-cultura-alimentare-delle-alpi-candidata-al-patrimonio-immateriale-unesco?a=1&size=1&cHash=5cc2add1e50ec857454c14c2203d6cb5" title="Testo Aumentato" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="contrasto"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/erbe-vino-e-castagne-la-cultura-alimentare-delle-alpi-candidata-al-patrimonio-immateriale-unesco?a=1&size=1&cHash=5cc2add1e50ec857454c14c2203d6cb5&dark=1" title="Versione Alto contrasto" rel="nofollow">[Dark] </a></li></ul>
<div class="unicoid"> <div class="center"><title>

Erbe, vino e castagne: la Cultura alimentare delle Alpi candidata al Patrimonio immateriale Unesco

ilmessaggero.it

Erbe, vini, pane e castagne. Presto forse anche la Cultura alimentare alpina entrerà nella lista del Patrimonio immateriale Unesco. Sta prendendo corpo il progetto di candidatura che coinvolge sette Paesi dell'arco alpino, ufficializzata a Innsbruck dai 14 partner proponenti con la presentazione della Charter of Alpine Food Heritage nell'ambito della conferenza di metà mandato di Alpfoodway, progetto europeo finalizzato a promuovere il Patrimonio culturale alpino attraverso la valorizzazione delle tradizioni alimentari per creare un forte elemento identitario condiviso lungo tutta la catena montuosa europea.

La carta, che ha tra i promotori la Trentino School of Management (Tsm) con la Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio e la Fondazione Edmund Mach come osservatore, sarà diffusa nei prossimi mesi nella forma di petizione online tra istituzioni, imprese e cittadini dei sette Paesi a ridosso delle Alpi per raccogliere il più ampio sostegno possibile alla candidatura Unesco. L'obiettivo - spiegano i proponenti - è arrivare entro ottobre 2019, al momento della conferenza finale del progetto Alpfoodway, con un dossier da consegnare alle commissioni Unesco. Tra i prodotti e le pratiche inserite nell'inventario da tutelare figurano la castanicoltura della Valsugana, il vin santo, il pane delle Giudicarie Esteriori, il Botiro del Primiero e la raccolta di erbe spontanee in Val Rendena.