<div class="div_logo_tsm col span_4_of_4"> <a href="http://www.tsm.tn.it/" target="_blank"> <img class="logo_tsm" src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/2019_logo_tsm.png" alt="tsm- Trentino School of Management" width="255" height="57" /> </a> <div class="logo xprint"> <img src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/logo_small.png" border="0" alt="" /> </div><!-- logo --> </div> <div id="access" class="bg_blue"><title><div class="top_contact top_ar" style="right: 154%; width: 150px;"> <a href="https://agilex.tsm.tn.it/" target="_blank" title="Area riservata">Area riservata</a> </div><!-- top_contact --> <div class="top_contact"> <a href="/contatti" target="_self" title="Tutti i contatti SMTC">Contatti</a> </div><!-- top_contact --><ul><li class="normale"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/ambiente-territorio-vivibilita-paesaggio-e-cultura-e-il-master-in-gestione-dei-beni-naturali-une?a=0&size=0&cHash=16f53410cecb7de4a83c81f42a112583" title="Versione Originale" rel="nofollow">versione<br /> originale</a></li><li class="acc_meno1"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/ambiente-territorio-vivibilita-paesaggio-e-cultura-e-il-master-in-gestione-dei-beni-naturali-une?a=1&size=-1&cHash=16f53410cecb7de4a83c81f42a112583" title="Testo Diminuito" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_0"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/ambiente-territorio-vivibilita-paesaggio-e-cultura-e-il-master-in-gestione-dei-beni-naturali-une?a=1&size=0&cHash=16f53410cecb7de4a83c81f42a112583" title="Testo Originale" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_piu1"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/ambiente-territorio-vivibilita-paesaggio-e-cultura-e-il-master-in-gestione-dei-beni-naturali-une?a=1&size=1&cHash=16f53410cecb7de4a83c81f42a112583" title="Testo Aumentato" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="contrasto"><a href="https://step.tsm.tn.it/news-1/ambiente-territorio-vivibilita-paesaggio-e-cultura-e-il-master-in-gestione-dei-beni-naturali-une?a=1&size=0&cHash=16f53410cecb7de4a83c81f42a112583&dark=1" title="Versione Alto contrasto" rel="nofollow">[Dark] </a></li></ul>
<div class="unicoid"> <div class="center"><title>

Ambiente, territorio, vivibilità, paesaggio e cultura: è il master in gestione dei beni naturali Unesco (entro 26 settembre)

barbaraganz.blog.ilsole24ore.com

Fino al 26 settembre è possibile iscriversi alla VI° ed. del Master WNHM-World Natural Heritage Management per la gestione dei Beni Naturali UNESCO promosso da Provincia autonoma Trento e organizzato dall'Area UNESCO di tsmstep. Il Master, percorso di punta dell'offerta formativa della Rete Formazione e Ricerca Scientifica – Fondazione Dolomiti UNESCO, è una partnership fra tsmstep (la scuola per il governo del territorio e del paesaggio di Trentino School of management) e Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Economia e Statistica “Cognetti de Martiis”, MUSE, Arte Sella e Fondazione Santagata per l'Economia della Cultura. Unico nel panorama italiano, è un opportunità di studio manageriale innovativa per acquisire competenze avanzate in ambiti significativi del nostro tempo: ambiente, territorio, vivibilità, paesaggio e cultura.

Con inizio il 3 ottobre 2018 e conclusione il 18 ottobre 2019, il Master impegnerà coloro che decideranno di iscriversi per 370 ore in aula (formula part-time:mercoledì pomeriggio e giovedì e venerdì tutto il giorno), più viaggi studio presso siti naturali e culturali UNESCO e 360 ore di stage e project work. Sono disponibili 8 borse di studio (criteri e condizioni su www.tsm.tn.it) di cui 5 del valore di 1.000,00 Euro e 3 del valore di 2.000,00 Euro che saranno assegnate a progetti inerenti il territorio bellunese. Alcune agevolazioni per i partecipanti: fornitura del materiale didattico e dei testi di studio, copertura delle spese di trasporto e alloggio per i viaggi di studio e, anche, del vitto durante la fase d'aula (buoni pasto per le giornate di giovedì e venerdì).

Dopo il riconoscimento delle Dolomiti come Patrimonio Mondiale UNESCO (26 giugno del 2009) l'attenzione nei confronti della conservazione attiva del territorio è andata aumentando e con essa sono cresciute le competenze richieste a chi ha la responsabilità di amministrare (o collabora alla gestione) territori riconosciuti dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura. Il Master risponde a questo bisogno. Si rivolge a manager, funzionari, professionisti di istituzioni e organizzazioni pubbliche e private e a giovani laureati e laureandi che vogliano approfondire le tematiche della conoscenza, della cultura, dell'economia e della gestione dei beni naturali.

Per partecipare al Master è necessario iscriversi on-line sul entro il 26 settembre 2018.