Formazione

Pianificazione, governo del territorio e rete delle riserve. Consapevolezza e responsabilità

05 aprile 2016 | 09:00 - 17:00
Museo Geologico delle Dolomiti- Piazza SS. Filippo e Giacomo, 1- PredazzoVedi mappa

Percorso formativo

Il percorso intende aumentare la conoscenza delle amministrazioni comunali e in particolare delle strutture tecniche sui temi relativi al rapporto tra pianificazione e rete delle riserve. Attraverso la presentazione dei principi di fondo si cercherà di presentare come gli aspetti di connessione ecologica del territorio non siano accessori nell'ambito della pianificazione territoriale e come possano rappresentare momenti rilevanti di sviluppo socio-economico. L'iniziativa è sviluppata in partnership con il Consorzio dei Comuni Trentini.

Competenze

Le competenze che il percorso si propone di sostenere sono:

  • promuovere la rete delle riserve come tema fondamentale per la tutela paesaggistica e ambientale;
  • valorizzare le risorse naturalistiche per uno sviluppo locale eco-compatibile;
  • fornire ai tecnici le conoscenze necessarie per considerare, nella redazione e nella applicazione degli strumenti di pianificazione, le relazioni con la Rete e per controllare la qualità dei progetti dal punto di vista ecologico e di conservazione della rete;
  • comprendere le relazioni tra i diversi livelli della pianificazione e la gestione delle aree protette;
  • coinvolgere le pubbliche amministrazioni attraverso gli uffici tecnici ad una maggiore partecipazione in relazione alla gestione della rete di riserve.

Destinatari

Tecnici dei Comuni delle Reti di Riserve di Fiemme - Destra Avisio, Fassa, Alta Valle di Cembra - Avisio, operatori del territorio e dell'ambiente interessati ad approfondire la relazione tra pianificazione e rete delle riserve, coordinatori Reti di Riserve.

Articolazione e contenuti

L'incontro di una giornata si terrà il giorno 5 aprile 2016 dalle ore 9.00 alle ore 17.00 

PIANIFICAZIONE, GOVERNO DEL TERRITORIO E RETE DELLE RISERVE

Ore 9.00-12.30
Dalla direttiva habitat alle reti di riserve
Claudio Ferrari, Provincia autonoma di Trento, Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree Protette

La conservazione della natura nella pianificazione
Bruno Zanon, Università di Trento, Presidente Comitato Scientifico di step
 
Il valore degli habitat e delle specie, il programma Natura 2000, la valutazione di incidenza
Lucio Sottovia, Provincia autonoma di Trento, Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree Protette

La biodiversità prodotta dalle attività antropiche
Annibale Salsa, Comitato Scientifico di step

 

Ore 14.30-17.00
Educare alla biodiversità del paesaggio
Matilde Peterlini, MUSE, Rete delle Riserve Alpi Ledrensi

La strategia di turismo sostenibile nelle aree protette: il progetto Turnat
Paolo Grigolli, tsm-SMT Scuola di management del turismo

Un nuovo rapporto tra agricoltura e aree protette: il PSR
Valeria Fin e Angela Martinelli, Provincia autonoma di Trento, Servizio Sviluppo Sostenibile e Aree Protette

Documenti disponibili