<div class="div_logo_tsm col span_4_of_4"> <a href="http://www.tsm.tn.it/" target="_blank"> <img class="logo_tsm" src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/2019_logo_tsm.png" alt="tsm- Trentino School of Management" width="255" height="57" /> </a> <div class="logo xprint"> <img src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/logo_small.png" border="0" alt="" /> </div><!-- logo --> </div> <div id="access" class="bg_blue"><title><div class="top_contact top_ar" style="right: 154%; width: 150px;"> <a href="https://agilex.tsm.tn.it/" target="_blank" title="Area riservata">Area riservata</a> </div><!-- top_contact --> <div class="top_contact"> <a href="/contatti" target="_self" title="Tutti i contatti SMTC">Contatti</a> </div><!-- top_contact --><ul><li class="normale"><a href="https://step.tsm.tn.it/formazione/la-pianificazione-territoriale-integrata-nel-comun-general-de-fascia-e-nella-comunita-territoriale-d?a=0&dark=1&size=1&cHash=91ac0a63ee25515f85cffc99feb9cbd2" title="Versione Originale" rel="nofollow">versione<br /> originale</a></li><li class="acc_meno1"><a href="https://step.tsm.tn.it/formazione/la-pianificazione-territoriale-integrata-nel-comun-general-de-fascia-e-nella-comunita-territoriale-d?a=1&dark=1&size=-1&cHash=91ac0a63ee25515f85cffc99feb9cbd2" title="Testo Diminuito" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_0"><a href="https://step.tsm.tn.it/formazione/la-pianificazione-territoriale-integrata-nel-comun-general-de-fascia-e-nella-comunita-territoriale-d?a=1&dark=1&size=0&cHash=91ac0a63ee25515f85cffc99feb9cbd2" title="Testo Originale" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_piu1"><a href="https://step.tsm.tn.it/formazione/la-pianificazione-territoriale-integrata-nel-comun-general-de-fascia-e-nella-comunita-territoriale-d?a=1&dark=1&size=1&cHash=91ac0a63ee25515f85cffc99feb9cbd2" title="Testo Aumentato" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="dark_no"><a href="https://step.tsm.tn.it/formazione/la-pianificazione-territoriale-integrata-nel-comun-general-de-fascia-e-nella-comunita-territoriale-d?a=1&dark=0&size=1&cHash=91ac0a63ee25515f85cffc99feb9cbd2" title="Versione contrasto normale" rel="nofollow">[Accessibile] </a></li></ul>
<div class="unicoid"> <div class="center"><title>
Formazione

La pianificazione territoriale integrata nel Comun General de Fascia e nella Comunità Territoriale della Valle di Fiemme

06 settembre - 16 ottobre 2012
Sala della Biblioteca Comunale - via Marconi, 1- CavaleseVedi mappa

Il Piano Urbanistico Provinciale (PUP) individua nel paesaggio un elemento fondamentale per l'elaborazione di strategie capaci di valorizzare le specificità sociali, culturali, economiche e ambientali. Il paesaggio, quindi, è considerato un elemento costitutivo dell'identità locale e una risorsa per la pianificazione e il governo del territorio. 

Il percorso intende fornire alcune conoscenze necessarie alla costruzione di un linguaggio comune tra i diversi attori coinvolti nel processo di formazione dei Piani Territoriali delle Comunità (PTC). Nell'elaborare il Piano Territoriale la Comunità, infatti, si dota di uno strumento di pianificazione del territorio con il quale sono definite, sotto il profilo urbanistico e paesaggistico, le strategie per uno sviluppo sostenibile nell'obiettivo di conseguire un elevato livello di competitività, di riequilibrio, di coesione sociale e di valorizzazione delle identità locali. 

Il processo di pianificazione richiede quindi conoscenze appropriate necessarie per guardare nel lungo periodo al progetto di valorizzazione più idoneo per il futuro delle comunità. Le trasformazioni del territorio saranno un'opportunità se i progetti di cambiamento sapranno interpretare gli obiettivi di qualità paesaggistica, territoriale e ambientale definiti nella pianificazione.

Un momento di approfondimento specifico sarà dedicato al turismo per la rilevanza che il comparto riveste sia per il Comun General de Fascia che per la Comunità territoriale della Valle di Fiemme. Il futuro dei territori dolomitici non può prescindere, infatti, da un'attività turistica in grado di valorizzare il paesaggio, non solo nei suoi aspetti estetici e culturali, ma come elemento del contesto socioeconomico essenziale per la definizione del modello di sviluppo. 

Il paesaggio inteso come spazio di vita è il patrimonio fondamentale delle Dolomiti e l'accreditamento UNESCO accentua l'esigenza di condividere scelte e decisioni ad una scala più ampia di quella dei singoli territori e delle singole comunità, in una logica di scambio e valorizzazione reciproca delle singole destinazioni  turistiche.

Competenze

Le competenze che il percorso si propone di sostenere sono:

  • Leggere e interpretare il territorio, il paesaggio e l'ambiente alla luce del nuovo contesto amministrativo e istituzionale della Provincia autonoma di Trento.
  • Riconoscere il paesaggio in quanto espressione di valori condivisi e riferimento per la progettazione del futuro della comunità.
  • Integrare i diversi temi, di tipo sociale, economico, culturale e ambientale nella prospettiva di uno sviluppo sostenibile e rispettoso delle identità locali.
  • Riconoscere la centralità della partecipazione per lo sviluppo dei processi di pianificazione.
  • Riconoscere le relazioni tra tutela e valorizzazione del paesaggio e l'attività turistica in una logica di collaborazione tra destinazioni diverse.

Destinatari

Il percorso si rivolge ad amministratori, tecnici e rappresentanti del mondo economico, sociale, culturale e ambientale rilevanti per l'ambito del Comun General de Fascia e della Comunità territoriale della Valle di Fiemme impegnati a vari livelli nel processo di pianificazione strategica.

Articolazione e contenuti

Il percorso formativo si articola complessivamente in due mezze giornate di formazione. 

6 settembre ore  16.00 - 20.00 
Val di Fiemme Cavalese Sala della Biblioteca Comunale via Marconi 1

Riconoscere e valorizzare il paesaggio per pianificare il futuro
Benedetta Castiglioni, Università di Padova

Dal piano al progetto
Alberto Cecchetto, Università IUAV di Venezia

 

20 settembre ore 16.00 - 20.00 
Val di Fassa Vigo di Fassa Sala Heilmann Museo Ladin de Fascia Loc. San Giovanni

Politiche turistiche per il governo delle destinazioni dolomitiche
Umberto Martini, Università degli Studi di Trento

 

16 ottobre ore 16.00 - 19.00 
Val di Fassa Vigo di Fassa Sala Heilmann Museo Ladin de Fascia Loc. San Giovanni


Paesaggio, sviluppo responsabile e innovazione
Ugo Morelli, Scuola per il governo del territorio e del paesaggio e Università di Bergamo

Costi e modalità di iscrizione

Gli interessati della devono confermare la loro partecipazione entro il giorno 3 settembre tramite email, telefono oppure fax ai seguenti recapiti:

Val di Fiemme
Email info@comunitavaldifiemme.tn.it
Tel. 062.241311 | Fax 0462.241322

Val di Fassa
Email: formazione@comungeneraldefascia.tn.it
Tel. 0462.764500 | Fax. 0462.763046

Documenti disponibili