Formazione

Il miglioramento della qualità architettonica e paesaggistica (CPC)

17 febbraio - 06 novembre 2017
step-Scuola per il governo del territorio e del paesaggio- Via Diaz, 15- TrentoVedi mappa

LIFE-LONG-LEARNING PER ESPERTI NOMINATI DALLA PAT NELLE COMMISSIONI PER LA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E DEL PAESAGGIO (CPC)

Nel 2010 la tsm-step Scuola per il governo del territorio e del paesaggio ha organizzato il corso “Esperti di pianificazione territoriale e tutela del paesaggio” finalizzato alla formazione di figure professionali alcune delle quali sono state successivamente nominate dalla Provincia autonoma di Trento all'interno delle Commissioni per la pianificazione territoriale e del paesaggio (CPC). Per tali figure di “Esperti” nominati dalla Giunta Provinciale è stata prevista una azione formativa di accompagnamento tesa a rafforzare l'attenzione alla valutazione della qualità architettonica e paesaggistica.

In una logica di life-long-learning il percorso si innesta all'interno di un Programma per la formazione continua delle competenze di applicazione del Piano Urbanistico Provinciale avviato nel 2011. Attraverso un approccio fortemente pratico esso si pone l'obiettivo di:

  1. sostenere il lavoro degli Esperti di nomina PAT nelle Commissioni attraverso lo scambio e la rielaborazione di esperienze e casi concreti;
  2. approfondire temi relativi al miglioramento della qualità architettonica e paesaggistica.

Competenze

Le competenze che il percorso si propone di sostenere sono relative alle seguenti aree:

  • supporto alla progettazione di interventi edilizi o infrastrutturali, di sistemazione di spazi aperti o di assetto urbano, pubblici e privati;
  • proposta di soluzioni alternative per migliorarne la qualità architettonica e paesaggistica di interventi di trasformazione. 

Destinatari

Il percorso è destinato a coloro che sono stati nominati dalla Provincia autonoma di Trento all'interno delle Commissioni per la pianificazione territoriale e del paesaggio.

Metodo formativo

Il percorso è strutturato in quattro incontri centrati sulla presentazione da parte degli stessi “esperti” di situazioni concrete e di casi significativi dal punto di vista della qualità architettonica e paesaggistica. Nell'elaborazione dei casi selezionati in accordo con l'Osservatorio del Paesaggio gli allievi saranno affiancati da un docente esperto in qualità architettonica e paesaggistica.

L'azione si pone come momento di accompagnamento degli esperti da una dimensione più significativamente teorica ad una più pratica.

Articolazione e contenuti

Il percorso formativo si articola in tre fasi:

  1. un momento di initial durante il quale sarà definito il patto formativo, programmato il percorso e presentato il metodo di lavoro;
  2. quattro incontri in aula della durata di mezza giornata durante i quali sarà svolta un'azione di sostegno al gruppo di apprendimento attraverso il metodo degli autocasi. Il gruppo di lavoro sarà affiancato nell'elaborazione da un esperto in tema di qualità architettonica e paesaggistica e da alcuni rappresentanti della step e dell'Osservatorio del Paesaggio.
  3. una visita di studio per l'analisi di casi particolarmente significativi rispetto ai temi trattati durante gli incontri di aula.
 

AVVIO (2h), 17 febbraio, 2017 ore 10.30-12.30

Bruno Zanon, Presidente Comitato Scientifico di step 

Gianluca Cepollaro, Direttore di step 

  • Analisi del fabbisogno formativo.
  • Definizione della proposta formativa e del metodo di lavoro.

Incontro 1, ANALISI DI CASI, 8 maggio, 2017 ore 14.00-18.00

Markus Scherer, architetto, componente del Comitato Provinciale per la Cultura Architettonica e il Paesaggio.

  • Presentazione dei casi, scambio e confronto di esperienze (metodo degli autocasi).
  • Elaborazione dei casi. 

Incontro 2, ANALISI DI CASI, 29 maggio, 2017 ore 14.00-18.00

Markus Scherer, architetto, componente del Comitato Provinciale per la Cultura Architettonica e il Paesaggio

  • Presentazione dei casi, scambio e confronto di esperienze (metodo degli autocasi).
  • Elaborazione dei casi. 

Incontro 3, ANALISI DI CASI, 25 settembre, 2017 ore 14.00-18.00

Markus Scherer, architetto, componente del Comitato Provinciale per la Cultura Architettonica e il Paesaggio.

  • Presentazione dei casi, scambio e confronto di esperienze (metodo degli autocasi).
  • Elaborazione dei casi.

Incontro 4, ANALISI DI CASI, 6 novembre, 2017 ore 14.00-18.00

Markus Scherer, architetto, componente del Comitato Provinciale per la Cultura Architettonica e il Paesaggio.

  • Presentazione dei casi, scambio e confronto di esperienze (metodo degli autocasi).
  • Elaborazione dei casi. 

Ulteriori informazioni

Durante il percorso formativo verranno forniti:

  • il materiale didattico;
  • eventuali testi di studio.