<div class="div_logo_tsm col span_4_of_4"> <a href="http://www.tsm.tn.it/" target="_blank"> <img class="logo_tsm" src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/2019_logo_tsm.png" alt="tsm- Trentino School of Management" width="255" height="57" /> </a> <div class="logo xprint"> <img src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/logo_small.png" border="0" alt="" /> </div><!-- logo --> </div> <div id="access" class="bg_blue"><title><div class="top_contact top_ar" style="right: 154%; width: 150px;"> <a href="https://agilex.tsm.tn.it/" target="_blank" title="Area riservata">Area riservata</a> </div><!-- top_contact --> <div class="top_contact"> <a href="/contatti" target="_self" title="Tutti i contatti SMTC">Contatti</a> </div><!-- top_contact --><ul><li class="normale"><a href="https://step.tsm.tn.it/formazione-2/summer-school-unesco-educazione-alla-vivibilita-ghiacciai-cultura-e-territorio-un-laboratorio?a=0&cHash=a39c0d2d0afb812262bd8512c85d0d08" title="Versione Originale" rel="nofollow">versione<br /> originale</a></li><li class="acc_meno1"><a href="https://step.tsm.tn.it/formazione-2/summer-school-unesco-educazione-alla-vivibilita-ghiacciai-cultura-e-territorio-un-laboratorio?a=1&cHash=a39c0d2d0afb812262bd8512c85d0d08&size=-1" title="Testo Diminuito" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_0"><a href="https://step.tsm.tn.it/formazione-2/summer-school-unesco-educazione-alla-vivibilita-ghiacciai-cultura-e-territorio-un-laboratorio?a=1&cHash=a39c0d2d0afb812262bd8512c85d0d08&size=0" title="Testo Originale" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_piu1"><a href="https://step.tsm.tn.it/formazione-2/summer-school-unesco-educazione-alla-vivibilita-ghiacciai-cultura-e-territorio-un-laboratorio?a=1&cHash=a39c0d2d0afb812262bd8512c85d0d08&size=1" title="Testo Aumentato" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="contrasto"><a href="https://step.tsm.tn.it/formazione-2/summer-school-unesco-educazione-alla-vivibilita-ghiacciai-cultura-e-territorio-un-laboratorio?a=1&cHash=a39c0d2d0afb812262bd8512c85d0d08&dark=1" title="Versione Alto contrasto" rel="nofollow">[Dark] </a></li></ul>
<div class="unicoid"> <div class="center"><title>
Formazione

Summer School - UNESCO: EDUCAZIONE ALLA VIVIBILITÀ. Ghiacciai, cultura e territorio: un laboratorio nelle Dolomiti (III edizione)

27 - 29 agosto 2018
Museo Geologico delle Dolomiti- Piazza SS. Filippo e Giacomo, 1- PredazzoVedi mappa

Percorso formativo

Le Dolomiti, riconosciute dall'UNESCO nel 2009 Patrimonio dell'Umanità, sono la cornice entro la quale la terza edizione della Summer School “UNESCO: Educazione alla vivibilità” propone un'immersione formativa, che si presta a trattare macrotemi fortemente interconnessi fra loro e attorno ai quali ruotano esperienze di apprendimento sia indoor che outdoor.

In questa edizione il focus tematico è incentrato sui ghiacciai e sulla governance del territorio, con l'obiettivo di approfondire specifici contenuti disciplinari e, in contemporanea, affrontare temi cruciali per l'educazione, quali il cambiamento, la responsabilità umana e l'assunzione di nuovi comportamenti per una rinnovata cultura della vivibilità.

La scuola estiva si propone di fornire nuove chiavi di lettura, trasversali alle varie discipline, per far risaltare le peculiarità territoriali e accrescere la consapevolezza della ricchezza dell'area dolomitica, presentando un modello che può essere applicabile e trasferibile anche in altri contesti territoriali.

L'approccio è basato sul principio dell'“imparare facendo” e sulla condivisione dei saperi e delle narrazioni, in modo che ogni docente corsista, alla fine del percorso formativo, abbia a disposizione non solo contenuti scientifici aggiornati, ma anche la definizione di un metodo didattico spendibile nella propria  esperienza professionale.

Il corso è un'occasione per riflettere sulle emergenze educative della nostra società complessa, su interdisciplinarietà dei saperi e sulla necessità, sempre più impellente, da parte delle istituzioni di investire in ambito di educazione alla vivibilità ed educazione alla responsabilità umana.

Coordinamento

Organizzazione e direzione:

Marina Galetto, Maria Bertolini, MUSE; Gabriella De Fino, Area UNESCO tsm|step; Gianluca Cepollaro, Direttore  tsm|step, Scuola per il governo del territorio e del paesaggio; Marcella Morandini, Direttrice Fondazione Dolomiti UNESCO; Michele Lanzinger, Direttore MUSE Museo delle Scienze di Trento.

Referenti del corso:

Marina Galetto (tutor), Maria Bertolini per il MUSE; Gabriella De Fino per Area UNESCO tsm|step;Rosa Tapia, Museo Geologico delle Dolomiti – Predazzo.

Relatori:

Christian Casarotto, glaciologo MUSE; Fabio Chiocchetti, Direttore Istituto Culturale Ladino di Fassa; Elio Dellantonio, Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo; Stefano Fait, Servizio Bacini MontaniP.A.T.; Cesare Lasen, botanico Comitato scientifico della Fondazione Dolomiti UNESCO; Marcella Morandini, Direttrice Fondazione Dolomiti UNESCO; Rosa Tapia, Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo; Riccardo Tomasoni, geologo MUSE e responsabile  Museo Geologico delle Dolomiti Predazzo. Stefano Dellantonio e Alberto Stinghen, Accompagnatori di Media Montagna del Trentino.

Destinatari

La Summer School è dedicata a docenti di Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado e prevede 23 ore di aggiornamento, come specificato nel programma.

Numero massimo di partecipanti

40 docenti. Il corso sarà attivato in presenza di un numero minimo di iscritti pari a 15.

Il corso è a numero chiuso per permettere lo svolgimento di attività in peer review e in gruppo.

Articolazione e contenuti

Lunedì 27/08/2018

Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo - AULA MAGNA

9.30-10.15
Registrazione e accoglienza dei partecipanti
Staff MUSE e Museo Geologico di Predazzo
Saluti di benvenuto

Presentazione del corso, conoscenza dei partecipanti, contratto formativo.
Michele Lanzinger - Direttore MUSE;
Marcella Morandini - Direttrice Fondazione Dolomiti UNESCO;
Gianluca Cepollaro – Direttore tsm|step;
Gabriella De Fino – Responsabile Area UNESCO tsm|step.

10.30-13.00
Le Dolomiti, Patrimonio mondiale UNESCO
Dal 26 giugno 2009 le Dolomiti sono iscritte nella prestigiosa Lista del Patrimonio Mondiale, il massimo riconoscimento a livello mondiale per un sito naturale. Cosa significa, quali le ricadute, come viene garantita la gestione di uno dei siti UNESCO più complessi al mondo?
Marcella Morandini, Direttrice Fondazione Dolomiti UNESCO

Gestione del territorio
Il rischio idrogeologico: dalla cultura dell'emergenza alla cultura dell'anticipazione. Il progetto europeo LIFE FRANCA.
Stefano Fait, Direttore Ufficio pianificazione, supporto tecnico e demanio idrico, Servizio Bacini Montani Trento

13.00-14.30
Pausa pranzo

14.30-18.30
La geologia delle Dolomiti
Le Dolomiti come straordinario laboratorio a cielo aperto dove osservare, comprendere e toccare con mano fenomeni e processi geologici responsabili dell'evoluzione del nostro pianeta e del territorio in cui viviamo.
Riccardo Tomasoni, MUSE e Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo

Ghiacciai dolomitici
I ghiacciai sono la manifestazione più evidente del cambiamento climatico e un libro aperto che racconta la storia delle nostre montagne. Ma qual è il loro stato di salute? Quali le conseguenze di una loro estinzione? Come vengono studiati?
Christian Casarotto, MUSE

21.00-22.30
Visita guidata con approfondimenti tematici alle sale espositive.
Elio Dellantonio, Rosa Tapia - Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo

Martedì 28/08/2018

8.00-10.00
Partenza con pullman dal Museo Geologico di Predazzo per Alba di Canazei fino alla stazione di valle della cabinovia Alba-Ciampac (1487 m),
stazione di monte cabinovia Alba –Ciampac (2160 m),
stazione di monte seggiovia Ciampac –Sella Brunec (2435 m).
(950 metri di dislivello totali con gli impianti di risalita)

10.00-13.00
Escursione: traversata da Alba di Canazei – Ciampac, Buffaure, Pozza di Fassa con la guida degli esperti dei vari ambiti disciplinari.

Momenti di osservazione, riflessione e confronto fra le diverse discipline in contesto dolomitico.

La lettura del paesaggio: esercizio di trasversalità disciplinari.
Le Dolomiti come palestra, il territorio come laboratorio.

Riccardo Tomasoni, MUSE e Museo Geologico delle Dolomiti Predazzo;
Christian Casarotto, MUSE;
Fabio Chiocchetti, Istituto Culturale Ladino di Fassa;
Cesare Lasen, Comitato scientifico Fondazione Dolomiti UNESCO;
Elio Dellantonio Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo;
Accompagnatori di Media Montagna del Trentino

13.00-14.30
Pausa pranzo in autonomia (con pranzo al sacco)

14.30-17.30
Sella Brunec 2419 m -Sas de Adam 2433 m-Col de Valcacin 2354 m-Rifugio Baita Cuz 2213 m, rifugio l'Anguana – stazione arrivo Cabinovia Pozza di Fassa-Buffaure 2040 m
Dettagli dell'escursione:
Lunghezza percorso a piedi – 3700 m
Dislivello in salita 14 m

Itinerario estremamente panoramico nel cuore delle Dolomiti di Fassa, che si articola sui pascoli alpini del gruppo del Buffaure (nucleo vulcanico).
Sentiero a cavallo tra Val Giumela e Val San Nicolò, con vista su Marmolada, Gruppo del Sella, Sassolungo, Sasso Piatto, Catinaccio Monzoni e Costabella.
Tutti i temi della geologia (piattaforme carbonatiche, vulcanismo, tettonica) geomorfologia (forme glaciali e periglaciali relitte, erosione selettiva, frane ed evoluzione di versanti e fondovalle) e paesaggio dolomitico sono magnificamente esposti e didatticamente significativi.
Rapporto uomo territorio – ambiente antropico ben rappresentato e aderente alla trasversalità disciplinare su cui è improntata l'interpretazione del paesaggio.

17.30-18.00
Partenza con pullman da Pozza di Fassa per Predazzo e arrivo al Museo Geologico
NB: l'escursione è facile e non prevede dislivelli impegnativi da fare a piedi.
È d'obbligo l'abbigliamento da montagna (giacca a vento e scarponcini).

Mercoledì 29/08/2018

9.00-13.00
Aula Magna Municipio di Predazzo

Laboratorio docenti: rielaborazione dei concetti emersi nelle giornate precedenti attraverso attività laboratoriali con oggetti iconici legati ai temi dell'ambiente e del paesaggio; elaborazione di una mappa concettuale condivisa.
Maria Bertolini, Christian Casarotto, Marina Galetto, MUSE ;
Gabriella De Fino, tsm|step

Laboratorio docenti: sviluppo di progetti applicativi in piccoli gruppi e predisposizione dei risutati da condividere in plenaria nella fase finale.
Maria Bertolini, Christian Casarotto, Marina Galetto, MUSE;
Gabriella De Fino, tsm|step

13.00-14.00
Pausa pranzo

16.00-18.00
Dopo il pranzo trasferimento in autonomia al MUSE Museo delle Scienze di Trento per la VISITA GUIDATA ALLA MOSTRA “GHIACCIAI”
Christian Casarotto, MUSE – curatore della mostra

Costi e modalità di iscrizione

Iscrizioni  tramite l'apposito modulo da spedire, entro il 12 agosto 2018 via email all'indirizzo di posta elettronica: impara@muse.it  oppure via fax al MUSE Museo delle Scienze al numero: 0461-270385.

Le iscrizioni saranno accolte secondo l'ordine di arrivo presso i Servizi Educativi del Museo (farà fede il rapporto di stampa del fax e/o la data della email).

Il Museo comunicherà agli interessati l'accettazione al Corso.

I docenti accettati al corso dovranno versare la quota di iscrizione di € 150,00 con bonifico bancario sul conto di tesoreria intestato a: Museo delle Scienze di Trento, presso il Tesoriere  -  UniCredit S.p.A. - Agenzia Trento Galilei – Via Galilei 1, 38122 Trento, indicando le seguenti coordinate bancarie:

CODICE IBAN
IT 08I0200801820000005423762
causale: iscrizione Summer school docenti Predazzo

Ulteriori informazioni

Marina Galetto - Servizi Educativi - MUSE Museo delle Scienze

Tel.: 0461/ 270380
Email: marina.galetto@muse.it

Documenti disponibili