<div class="div_logo_tsm col span_4_of_4"> <a href="http://www.tsm.tn.it/" target="_blank"> <img class="logo_tsm" src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/2019_logo_tsm.png" alt="tsm- Trentino School of Management" width="255" height="57" /> </a> <div class="logo xprint"> <img src="https://step.tsm.tn.it/fileadmin/tsm_step/templates/images/logo_small.png" border="0" alt="" /> </div><!-- logo --> </div> <div id="access" class="bg_blue"><title><div class="top_contact top_ar" style="right: 154%; width: 150px;"> <a href="https://agilex.tsm.tn.it/" target="_blank" title="Area riservata">Area riservata</a> </div><!-- top_contact --> <div class="top_contact"> <a href="/contatti" target="_self" title="Tutti i contatti SMTC">Contatti</a> </div><!-- top_contact --><ul><li class="normale"><a href="https://step.tsm.tn.it/eventi/stepincontra-fabrizio-barozzi-specificita-ed-autonomia-i-termini-di-un-paradosso?a=0&size=0&cHash=c38f5ea76a04896bc53bc5a62474c68b" title="Versione Originale" rel="nofollow">versione<br /> originale</a></li><li class="acc_meno1"><a href="https://step.tsm.tn.it/eventi/stepincontra-fabrizio-barozzi-specificita-ed-autonomia-i-termini-di-un-paradosso?a=1&size=-1&cHash=c38f5ea76a04896bc53bc5a62474c68b" title="Testo Diminuito" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_0"><a href="https://step.tsm.tn.it/eventi/stepincontra-fabrizio-barozzi-specificita-ed-autonomia-i-termini-di-un-paradosso?a=1&size=0&cHash=c38f5ea76a04896bc53bc5a62474c68b" title="Testo Originale" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="acc_piu1"><a href="https://step.tsm.tn.it/eventi/stepincontra-fabrizio-barozzi-specificita-ed-autonomia-i-termini-di-un-paradosso?a=1&size=1&cHash=c38f5ea76a04896bc53bc5a62474c68b" title="Testo Aumentato" rel="nofollow">[A]</a></li><li class="contrasto"><a href="https://step.tsm.tn.it/eventi/stepincontra-fabrizio-barozzi-specificita-ed-autonomia-i-termini-di-un-paradosso?a=1&size=0&cHash=c38f5ea76a04896bc53bc5a62474c68b&dark=1" title="Versione Alto contrasto" rel="nofollow">[Dark] </a></li></ul>
<div class="unicoid"> <div class="center"><title>
Eventi

stepincontra: Fabrizio Barozzi. Specificità ed autonomia. i termini di un paradosso

14 ottobre 2014 | 17:00 - 19:00
tsm-Trentino School of Management (aula magna)- via Giusti, 40- TrentoVedi mappa

Introduce e modera, Emiliano Leoni, Comitato Scientifico di step

La partecipazione all'incontro è gratuita con iscrizione on-line al sito www.tsm.tn.it obbligatoria fino ad esaurimento posti. Il posto sarà riservato a tutti gli iscritti fino all'orario di inizio dell'incontro.

La ricerca di un possibile equilibrio fra la specificità del luogo e l'autonomia della forma rappresenta un tema cardine della nostra ricerca. Questo paradossale equilibrio indica che l'esistente, la specificità del luogo, le casualità della realtà possono essere condensate in un'architettura autonoma ed universale. Progettare in contesti sensibili, come ad esempio quello panalpino, significa radicare le architetture alle condizioni specifiche del luogo che le sostiene ed al contempo lasciarle muovere per scoprire territori altri, paesaggi inattesi, insospettati ed insperati.
Significa, partendo dal luogo, dallo specifico, dall'unico, dar forma ad architetture dotate in sé di senso, capaci di svelare realtà nuove, trasformando le contraddizioni con le quali inevitabilmente lavoriamo in qualcosa di ordine superiore, in un tutto inscindibile e significante.

Fabrizio Barozzi (Rovereto, 1976) attualmente vive e lavora a Barcellona in Spagna. Si laurea in architettura presso l'Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 2003. Nel 1998/99 completa la sua formazione accademica presso la Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Sevilla, mentre nel 2000/2001 frequenta i corsi all' École nationale supérieure d'architecture de Paris La Villette. Nel 2003 inizia la sua formazione professionale lavorando come collaboratore nello studio di Guillermo Vázquez Consuegra a Siviglia. Nel 2004 si associa con Alberto Veiga e fondano il loro proprio studio professionale.  Dal 2007 al 2010 è stato Professore Associato di Progettazione architettonica presso l'Universidad Internacional de Cataluña a Barcellona. Dal 2009 ad oggi è Professore Associato di Progettazione Architettonica presso l'Universidad di Girona. Nel 2013 e 2014 é stato visiting professor all'Istituto Universitario di Architettura di Venezia. Attualmente lo studio Barozzi/Veiga segue i lavori per il Museo di Belle Arti di Losanna, il Museo di Belle Arti di Coira, entrambi in Svizzera, l'Accademia di Danza di Zurigo, la Scuola di musica di Brunico, ed ha appena concluso la Filarmonica di Szczecin in Polonia. Fra vari riconoscimenti meritano essere segnalati: il Premio Barbara Capocchin 2011, la Medaglia d'oro dell'architettura italiana all'opera prima Triennale Milano 2012 ed il Premio giovane talento dell'architettura italiana 2013 assegnato dall'Ordine Nazionale degli architetti, il Maxxi ed il Ministero della Cultura Italiano.

In collaborazione con: Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento e Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Provincia di Trento.

 


CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI PER INGEGNERI. Ogni seminario darà diritto a 3 CFP
CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI PER ARCHITETTI. Ogni seminario darà diritto a 2 CFP